Sito corporate
AMBROSETTI
Aggiornamento
PERMANENTE
Leader del
FUTURO
Home » Incontri » Archivio » Incontri con personaggi di alto livello » Milano e l’Italia del futuro. Opportunità e prospettive per la “locomotiva d’Italia”
Mercoledì, 29 Marzo 2017
Notice
  • In base alla normativa in materia di privacy, la società The European House - Ambrosetti S.p.A., titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell’ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa.

Le informazioni su tutti gli incontri sono disponibili ai membri del Club Ambrosetti.
Per maggiori informazioni puoi far riferimento ai seguenti contatti.


martedì, 28 marzo 2017 - MILANO

Milano e l’Italia del futuro. Opportunità e prospettive per la “locomotiva d’Italia”


«L’Italia riparte da noi: facciamo volare Milano e faremo volare l’Italia», così Gianfelice Rocca incita da tempo gli industriali milanesi, nella convinzione che affinché l’Italia possa ritrovare la strada di una crescita robusta occorre uno slancio eccezionale di alcune aree del Paese, che possano fungere da “locomotive”.Un ruolo pro tempore, non ufficiale, di riferimento e di guida morale per Milano. Un’area che in un raggio di 60 km concentra un quarto dell’export e della manifattura nazionali, un «luogo straordinario, in cui si incrociano capitale economico, estetico, scientifico e sociale […] che deve nutrire l’ambizione di essere una delle aree più brillanti del mondo».Quale via milanese, lombarda, italiana allo sviluppo? Come non disperdere lo slancio di una stagione esaltante, che ha restituito a Milano un ruolo e una leadership? Come sfruttarlo per portare avanti le aree del Paese che sono rimaste indietro?Una nuova occasione di confronto a porte chiuse con Gianfelice Rocca, nella sua duplice veste di imprenditore di successo e massimo rappresentante della categoria, su un tema di grande interesse ed attualità.
f

Dove

  • MILANO

Relatori

  • Gianfelice Rocca

    Presidente Assolombarda e Gruppo Techint