Sito corporate
AMBROSETTI
Aggiornamento
PERMANENTE
Leader del
FUTURO
Home » Incontri » Archivio » Incontri con personaggi di alto livello » Cashless Revolution: a che punto siamo e cosa resta da fare per l’Italia
Giovedì, 20 Settembre 2018
Notice
  • In base alla normativa in materia di privacy applicabile, la società The European House - Ambrosetti S.p.A titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.

    Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa.

Le informazioni su tutti gli incontri sono disponibili ai membri del Club Ambrosetti.
Per maggiori informazioni puoi far riferimento ai seguenti contatti.


giovedì, 05 aprile 2018 - CERNOBBIO (CO)

Cashless Revolution: a che punto siamo e cosa resta da fare per l’Italia


In occasione della 29ª edizione del workshop “Lo Scenario dell’Economia e della Finanza”, siamo lieti di invitarLa alla tavola rotonda della Community Cashless Society: “Cashless Revolution: a che punto siamo e cosa resta da fare per l’Italia”.
 
L’incontro si pone a conclusione del terzo anno di attività della Community Cashless Society, la piattaforma di confronto di alto livello attivata da The European House - Ambrosetti nel 2015 per la diffusione dei pagamenti elettronici in Italia, che raccoglie i principali attori della filiera dei pagamenti, oltre che le Istituzioni di riferimento.
 
Ci siamo posti l’ambizione di incidere in modo significativo nel percorso di modernizzazione del Paese che, ad oggi, nonostante alcuni miglioramenti, si posiziona tra gli ultimi in Europa su questo tema.
 
                Alla tavola rotonda parteciperanno i Vertici dei membri della Community (BNL - BNP Paribas, Consorzio CBI, Diners Club, IBM, Ingenico, Intesa Sanpaolo, MasterCard, Mercury Payment Services, Nexi, PayPal, Poste Italiane, Sisal, SIA, Visa e Reply), i business leader del Paese e le Istituzioni di riferimento, chiamati a confrontarsi sulle azioni e sulle priorità d’azione per accelerare la transizione cashless del Paese. Saranno inoltre presentati casi internazionali di riferimento, anche con il coinvolgimento diretto di testimonianze dall’estero, per favorire un proficuo confronto e scambio di esperienze su come promuovere la transizione cashless.
 
Hanno già confermato la propria partecipazione: Paolo Marullo Reedtz (Capo del Dipartimento Mercati e sistemi di pagamento Banca d’Italia), Ernesto Maria Ruffini (Direttore Agenzia delle Entrate), Carmelo Barbagallo (Segretario Generale UIL) e Susanna Camusso (Segretario Generale CGIL). Sono stati invitati anche i Vertici di Ministero dell’Economia e delle Finanze, AgID e Team per l’Italia Digitale. La riunione sarà moderata da Alessandro Plateroti, Vice Direttore de Il Sole 24 ORE.
 
L’evento sarà l’occasione per discutere, in maniera riservata e in anteprima, il rapporto 2018 della Community e le proposte messe a punto per l’Italia e condividere una visione di sviluppo comune per concretizzare, alla pari di altre economie, la “rivoluzione cashless” del Paese.
 
Saranno presentati i nuovi dati dell’Osservatorio Cashless Society di The European House - Ambrosetti, con l’aggiornamento del posizionamento del Paese e delle Regioni italiane rispetto ai principali benchmark internazionali e sarà condiviso lo sviluppo del progetto-pilota sui pagamenti elettronici promosso dalla Community in collaborazione con il Comune di Firenze, con la partecipazione dell’Assessore al Bilancio, Innovazione tecnologica e Sistemi informativi, Lorenzo Perra.
 
Saranno discussi, con un approccio molto pragmatico, il ruolo che il settore privato può svolgere nella affermazione della cashless society nel Paese e gli interventi che possono essere messi in campo, all’interno di un’agenda condivisa tra Istituzioni e imprese, per rimuovere i fattori ostativi che ancora ne limitano la piena diffusione.
 
Riteniamo la Sua presenza di estremo valore per arricchire il dibattito.

Dove

  • CERNOBBIO (CO)

Relatori

  • Luigi Casero

    Vice Ministro dell'Economia e delle Finanze

  • Valerio De Molli

    Managing Partner, THE EUROPEAN HOUSE-AMBROSETTI S.p.A.

  • Lorenzo Perra

    Assessore al Bilancio e all’Innovazione tecnologica e Sistemi Informativi Comune di Firenze

  • Lorenzo Tavazzi

    Responsabile Area Scenari e Intelligence, THE EUROPEAN HOUSE-AMBROSETTI S.p.A.

  • Leif Trogen

    Director, Head of Financial Infrastructure, Swedish Bankers' Association

  • Gijs Boudewijn

    Deputy Managing Director, Dutch Association of Payment Systems

  • Gianna Fracassi

    Segretario Confederale, CGIL

  • Paolo Marullo Reedtz

    Capo del Dipartimento Mercati e Sistemi di Pagamento, BANCA D'ITALIA

  • Duvvuri Subbarao

    Distinguished Visiting Fellow at the National University of Singapore; former Governor, Reserve Bank of India

  • Carmelo Barbagallo

    Segretario Generale, UIL Unione Italiana Del Lavoro